NEWS

Nasce in Trentino l'associazione per la difesa dei piccoli azionisti Telecom

Iniziativa di federconsumatori e Lega Consumatori Acli.

Nasce in Trentino l'associazione per la difesa dei piccoli azionisti TelecomNel corso dell’assemblea Telecom del 16 aprile us, gli intervenuti hanno denunciato una cattiva gestione della società diretta più alla “cannibalizzazione” della società che alla difesa del titolo nonché della compagnia stessa. Quasi tutti gli interventi dei piccoli azionisti (circa 60), compreso l’intervento del rappresentante della Banca d’Italia, si sono pronunciati in maniera contraria alla distribuzione delle azioni stock option per ovvi motivi quali, l’andamento fortemente negativo del titolo in borsa, il forte indebitamento, la difficoltà sugli investimenti, la cattiva gestione del management soprattutto top (vedi intercettazioni telefoniche, Tavaroli e altri, fatti questi riconosciuti pubblicamente con le scuse del dott. Tronchetti nell’assemblea dei soci Pirelli del 23 aprile u.s.) e quant’altro. Ciò premesso, ribadita l’opposizione sia morale che giuridica alla suddetta distribuzione, si è chiesto al nuovo presidente, ai nuovi consiglieri “indipendenti” del CDA, e al presidente del collegio sindacale di vigilare attentamente nella delibera suddetta e rendere trasparenti: 1. la modalità di assegnazione delle azioni proprie 2. il numero dei destinatari 3. gli importi delle singole assegnazioni (quasi 3 volte la retribuzione lorda annua!) 4. le condizioni di assegnazione (il raggiungimento oppure no degli obiettivi dati a Suo tempo ad opera degli interessati destinatari, ...) Di quanto sopra è stata inviata anche diffida scritta da parte dei piccoli azionisti. Su sollecitazione dei due rappresentanti delle scriventi associazioni in sede di assemblea è stata vagliata la possibilità di costituire una specifica associazione di difesa dei piccoli azionisti Telecom. Successivamente su input sempre delle scriventi associazioni si è rivitalizzata l'associazione denominata ASATI, associazione di difesa azionisti Telecom Italia, il cui scopo statutario è di rendere maggiormente consapevole e agevole l'esercizio dei diritti patrimoniali e amministrativi degli associati. E' prevista la possibilità di aderire all'associazione a mezzo di e-mail e visitando il sito asati.it attualmente appoggiato in attesa di registrazione del dominio presso http://web.tiscali.it/asati e inviando una mail di interesse ai seguenti indirizzi pasqualedematthaeis@yahoo.it e avvmas@tiscali.it

 

 

TORNA SU