NEWS

Tessitura Rovereto: accordo sulla ristrutturazione

Due anni di cassa per 30 dipendenti; i restanti 10 andranno a lavorare nel nuovo stabilimento di Scurelle, con particolari agevolazioni per limitarne il disagio

Tessitura Rovereto: accordo sulla ristrutturazioneE' stato siglato l'accordo sulla ristrutturazione della Tessitura di Rovereto (la ex Ge.Te.Ca.), fabbrica che attualmente dà lavoro a 40 dipendenti, in netta prevalenza donne. L'intesa, firmata da Filtea Cgil, Femca Cisl e Rsu, prevede 2 anni di cassa integrazione straordinaria per un massimo di 30 dipendenti, mentre i restanti lavoratori – a partire dall'autunno – inizieranno a lavorare nel nuovo sito produttivo di Scurelle Valsugana, dove verranno fabbricati indumenti protettivi realizzati con tessuti misti, derivati da fibre sintetiche. Al fine di limitare il disagio dei lavoratori, l'accordo impegna l'azienda “a garantire un servizio gratuito di trasporto da Rovereto a Scurelle e ritorno tramite un pulmino-navetta; ad applicare un orario di lavoro di otto ore giornaliere, dalle 8.30 alle 16.30, con pausa retribuita di 45 minuti per la consumazione gratuita del pasto nella mensa interaziendale situata nelle vicinanze dello stabilimento; a garantire il passaggio al livello di inquadramento immediatamente superiore rispetto a quello attualmente in essere”. 28 luglio 2005

 

 

TORNA SU