NEWS

Infortuni. Del Prete (Fillea Cgil): “Serve una mobilitazione generale”.

A Rovereto due operai cadono da un impalcatura. Sono gravi.

Infortuni. Del Prete (Fillea Cgil): “Serve una mobilitazione generale”.Dichiarazioni di Pasquale Del Prete (Fillea Cgil del Trentino) «Se le cause di quest'ultimo incidente sul lavoro non sono ancora chiare, quello che si può facilmente verificare è l'impennata di incidenti negli ultimi giorni, alcuni gravissimi se non drammatici. In questo momento la speranza è che i due operai veronesi escano illesi da questa vicenda. Ma imprenditori e politici devono rendersi conto che lo stillicidio di incidenti va fermato. Non è più accettabile restare a guardare. Servono regole più ferree e norme più severe. Il rispetto per la sicurezza deve venire prima di tutto. La pratica dei subappalti non aiuta a migliorare l'organizzazione del lavoro nei cantieri. Per questo al tavolo per gli appalti che sta discutendo la riforma del settore in Provincia, tutti i sindacati chiedono un aumento dei controlli. Ma ora è necessario mobilitarsi. Come sindacati dovremo prendere una posizione forte. Non escludo lo sciopero generale del settore». 8 maggio 2007

 

 

TORNA SU