NEWS

Dichiarazione dei redditi. Mod. 730 entro il 15 giugno.

Il governo si appresta a spostare in avanti alcune date per gli adempimenti fiscali. I contribuenti hanno due settimane in più di tempo. Fino al 15 giugno anche il Caaf Cgil potrà raccogliere ed elaborare i Modelli 730.

Dichiarazione dei redditi. Mod. 730 entro il 15 giugno. Cambio in corsa per le scadenze della dichiarazione dei redditi 2007. Lo comunica l'Agenzia delle Entrate che annuncia un provvedimento ad hoc del consiglio dei ministri. Il governo quest'anno aveva inizialmente anticipato al 31 maggio i termini per la presentazione del modello 730 per armonizzare le scadenze a quelle degli altri Paesi europei. Ora, anche a fronte alle richieste degli operatori della fiscalità e dei centri di assistenza fiscale, il vice ministro Vincenzo Visco si è impegnato a licenziare un provvedimento per procrastinare alcune scadenze a favore dei contribuenti e dei Caaf alle prese in questi giorni con la predisposizione delle dichiarazioni dei redditi 2007. In pratica tutti i lavoratori dipendenti, occasionali, collaboratori e pensionati, tenuti a presentare il modello 730, avranno due settimane in più per espletare le pratiche presso i Caaf. Il termine ultimo viene portato al 15 giugno 2007 rispetto alla scadenza precedente fissata al 31 maggio. Fino a quel giorno anche il Caaf Cgil in Trentino potrà svolgere la normale attività di assistenza fiscale ed accettare, quindi, i modelli 730 dei contribuenti. Resta invece fissato al 2 luglio il termine per la presentazione a banche e poste del modello Unico cartaceo per le persone fisiche non titolari di partita Iva, mentre per l'invio telematico di Unico si potrà procedere fino al 31 luglio. Slittano anche le scadenze anche per lavoratori autonomi, società ed enti non commerciali, fissate fino ad oggi al 31 luglio 2007. Le società di capitali, soggetti equiparati ed enti non commerciali avranno tempo fino al 10 settembre per la presentazione di Unico. Per i titolari di redditi d'impresa, di lavoro autonomo e di partecipazione, per le società di persone e le società semplici, la scadenza per l'invio di Unico passa al 25 settembre. Per ogni informazione e per prenotazioni basta contattare il Caaf Cgil ai numeri unici per tutta la provincia di Trento: 199.24.30.30 oppure 848.001.608 (escluso cellulari) o, infine, consultare il sito internet www.cgil.tn.it/730/index.php . 8 maggio 2007

 

 

TORNA SU