NEWS

Distretto del porfido: vincolo o opportunità?

Sabato 21 aprile 2007 presso la mensa di Albiano si terrà il convegno indetto da Filca-Cisl, Cisl, Fillea-Cgil e Cgil del Trentino. Avvio alle ore 9.

Distretto del porfido: vincolo o opportunità?Per i sindacati si tratta di un’iniziativa importante in seguito alla legge provinciale del 26 ottobre 2006 che, se attuata con regolarità, potrebbe far fare un importante salto di qualità al settore del porfido. I temi trattati saranno principalmente tre: - Impatto ambientale: serve infatti più attenzione nell’estrazione del porfido per preservare una risorsa preziosa che non è inesauribile. - Sicurezza dei lavoratori: serve un rispetto omogeneo delle normative vigenti perché la sicurezza sul lavoro rappresenta un aspetto fondamentale. - Questione economica: serve l’istituzione dell’Osservatorio, necessario per monitorare l’andamento del settore e lo sviluppo del distretto del porfido. Anche perché si tratta di un settore fondamentale nell’economia trentina che offre lavoro a 2.500 persone. I relatori del convegno, che inizierà alle 9 e finirà verso le 13, saranno: Renato Beber (Segretario Fillea Cgil Trentino), Stefano Pisetta (Segretario Generale Filca Cisl Trentino), Giuliano Ravanelli (sindaco Albiano), Walter Micheli (esperto di ambiente), Angelo Giovanazzi (Direttore Nucleo Medicina del Lavoro), Paolo Gurisatti (Agenzia per lo Sviluppo della Provincia Autonoma di Trento), Pietro Ermanno Dalla Libera (economista). Hanno assicurato il loro intervento l’Assessore provinciale all’industria Marco Benedetti e l’Assessore alle politiche sociali e lavoro Marta Dalmaso. CGIL del Trentino – CISL Trentino FILLEA CGIL - FILCA CISL

 

 

TORNA SU