NEWS

Decalogo anti-truffa per gli anziani

Anche in Trentino la campagna «Non ci casco» dello Spi Cgil

Decalogo anti-truffa per gli anzianiTRENTO. Estate periodo di vacanze ma anche di truffe, specie nei confronti degli anziani rimasti soli in città. Succede così che sedicenti maghi, fantomatici venditori o impiegati Inps si intrufolino nelle case e riescano almeno nel 70% dei casi a portare a termine il raggiro. Non è un caso poi che, a livello nazionale, le truffe siano passate dalle 39 mila del 2001 (21 mila impunite) alle 188 mila del 2003 (160 mila impunite). A queste poi vanno aggiunte tutte le truffe che non vengono denunciate. Per correre ai ripari lo Spi, il sindacato pensionati italiani della Cgil, in collaborazione con la Federconsumatori promuoverà dal prossimo 28 luglio e fino al 3 agosto un “camper-tour” informativo in tutta la provincia. Si partirà giovedì mattina da Trento ma si toccheranno tutti i principali centri come Rovereto, Borgo, Predazzo, Riva, Cles fino a Storo e Bezzecca. «Lo scopo di questa iniziativa - ha spiegato Giuliano Rosi, segretario dello Spi Cgil - è diffondere materiale e conoscenze per affrontare gli eventuali truffatori. Sui volantini che distribuiremo si troverà un utile vademecum ed i numeri di Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani». Dieci punti da tenere presenti per non farsi raggirare: non aprire la porta di casa agli sconosciuti nemmeno se in uniforme (in caso verificare con una telefonata la provenienza); ricordare che gli sconosciuti non fanno regali; guadagni immediati e sorprendenti sono impossibili; nessun ente manda i propri dipendenti a riscuotere direttamente; le associazioni di solidarietà non raccolgono fondi per strada o nelle case; informarsi e leggere attentamente prima di firmare qualsiasi cosa; non dare mai credito alle magie; essere prudenti verso chi propone guadagni facili; non fermarsi per strada per dare ascolto a sconosciuti e se seguiti entrare in un locale pubblico; infine per le operazioni bancarie o postali farsi seguire da persone fidate. Purtroppo i dati nazionali rappresentano quello che sta succedendo anche in Trentino. La truffa, infatti, è il reato che permette il maggior introito con un rischio estremamente basso. La legislazione italiana è ancora parziale: norme e misure specifiche rivolte all’assistenza delle vittime non esistono anche se alcuni comuni stanno provvedendo alla creazione di centri-aiuto pensati per sostenere i truffati. L’iniziativa promossa dallo Spi Cgil rientra nella campagna nazionale “Non ci casco”. La truffa, oltre ad essere un reato che sfrutta l’ingenuità e la debolezza della vittima può provocare danni morali. L’anziano truffato, infatti, spesso si sente ridimensionato e perde in autostima, considerandosi inaffidabile. «Quando si parla di anziani in estate è solo in riferimento al caldo - ha sottolineato Bruno Dorigatti - ma non dobbiamo dimenticare che i mesi estivi sono ideali per portare a compimento le truffe. Già da alcuni anni la Cgil promuove campagne di sensibilizzazione su temi analoghi ma l’iniziativa “Non ci casco” ha un valore aggiunto: offrire agli anziani raggirati un supporto nuovo che conti». L’appuntamento quindi è per giovedì mattina alle 9.30 al mercato di Trento dove il camper di Cgil, Federconsumatori e Auser offrirà il proprio contributo nella lotta alle truffe. (ch.ma.) ----- LE TAPPE DEL CAMPER GIOVEDI’ 28 LUGLIO 2005: - ore 9.30 Trento – zona mercato - ore 11.00 Pergine – centro zona parcheggio - ore 15.00 Levico – centro storico - ore 17.00 Borgo Valsugana – via per Telve VENERDI’ 29 LUGLIO 2005: - ore 9.30 Rovereto – Leno Center e Millenium - ore 11.00 Arco - Casinò - ore 15.30 Riva del Garda – centro storico e lungo lago LUNEDI’ 1 AGOSTO 2005: - ore 9.30 Mezzolombardo – centro storico - ore 11.00 Mezzocorona – centro storico - ore 15.00 Cles – zona mercato - ore 17.00 Malè – centro storico MARTEDI’ 2 AGOSTO 2005: - ore 10.00 Ponte Arche – Comano e centro - ore 11.00 Tione – stazione corriere e via Roma - ore 15.00 Storo – centro storico - ore 16.00 Bezzecca – piazza Obbedisco MERCOLEDI’ 3 AGOSTO 2005: - ore 10.00 Cavalese – piazzetta Nando - ore 11.00 Moena – centro storico - ore 15.00 Predazzo – centro storico

 

 

TORNA SU