NEWS

Rinnovo contratto metalmeccanici: altre 4 ore di sciopero entro il 31 luglio

Fiom Cgil: «Siamo al muro contro muro»

Rinnovo contratto metalmeccanici: altre 4 ore di sciopero entro il 31 luglioA seguito dell'andamento negativo delle trattative per il rinnovo del contratto metalmeccanici sono state indette altre 4 ore di sciopero a sostegno della piattaforma sindacale, che in Trentino saranno effettuate a livello di singola azienda entro il 31 luglio. «Siamo al muro contro muro», commenta la segretaria provinciale Fiom Cgil del Trentino Milena Demozzi. I sindacati hanno presentato una piattaforma con una richiesta salariale di 130 euro lordi al mese. Federmeccanica ne propone 60 lordi entro dicembre 2006. La Fiom Cgil parla di «offerta scandalosa, che corrisponde, parametrata al terzo livello, a 35 euro netti e nemmeno tutti subito. Chiedere uno stipendio che permetta di vivere dignitosamente – scrive la Fiom Cgil - non può diventare come chiedere l'elemosina. Per questo i metalmeccanici hanno deciso di proseguire con le iniziative di lotta, in modo da far cambiare posizione agli industriali». 15 luglio 2005

 

 

TORNA SU