NEWS

Impianti a fune. Firmato il rinnovo del contratto nazionale

La sottoscrizione ufficiale avverrà tra qualche settimana in Trentino.

Impianti a fune. Firmato il rinnovo del contratto nazionaleTrovato l'accordo oggi a Roma sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro degli addetti degli impianti a fune. L'accordo ha trovato il consenso dei sindcati di Cgil, Cisl e Uil dei trasporti e la Anef, l'associazione degli imprenditori degli impianti funiviari. Alla riunione ha partecipato anche una delegazione della Filt Cgil del Trentino composta dal segretario Antonio Beccati e dal delegato Enrico Magnoni. Per Assindustria provinciale era presente invece Gianni Anichini. Oltre ad alcune novità normative, l'accordo prevede a regime un aumento salariale medio di 100 euro mensili e una una tantum di 200 euro erogata già entro questo mese. La soddisfazione della delegazione trentina è rafforzata dal fatto che la firma formale in calce all'accordo è stata programmata nelle prossime settimane in una località del Trentino. 25 gennaio 2007

 

 

TORNA SU