NEWS

Cda. Demozzi (Fiom Cgil) “I tagli alle poltrone sono sacrosanti”

La norma della Finanziaria che taglia i posti nei consigli di amministrazione delle società pubbliche è sacrosanta. Per Demozzi non si può derogare.

Cda. Demozzi (Fiom Cgil) “I tagli alle poltrone sono sacrosanti”“E' una norma sacrosanta quella che taglia le poltrone nei cda pubblici. E' una questione di sobrietà e di efficienza: che cosa servono 24 consiglieri nel Cda della A22?” Milena Demozzi, segretaria della Fiom Cgil ritiene fuori luogo l'annunciato ricorso del presidente Dellai contro la legge finanziaria che sfoltisce, tra l'altro, anche i componenti del consiglio di amministrazione dell'Autobrennero. “I lavoratori trentini – conclude Demozzi – non capiscono come ci si possa barricare dietro l'Autonomia solo per difendere le poltrone. Abbassare i costi della politica, limitare le posizioni di sottogoverno, garantire trasparenza e sobrietà alle istituzioni dovrebbero essere le priorità degli amministratori pubblici.”

 

 

TORNA SU