NEWS

Federconsumatori. Una petizione contro il blocchi del traffico

Aperte le sottoscrizioni per chiedere al Presidente Dellai iniziative concrete per diminuire lo smog ed evitare vincoli alla circolazione per i ceti più deboli.

Federconsumatori. Una petizione contro il blocchi del trafficoLa Federconsumatori del Trentino ha predisposto una petizione popolare indirizzata al Presidente della Provincia Dellai con la quale chiede la revoca della delibera Provinciale n.2278, riguardante il Piano d'azione per il contenimento degli inquinanti atmosferici per il periodo novembre 2006-marzo2007, in quanto le misure restrittive della circolazione veicolare colpiscono in modo diretto cittadini che per evidenti ragioni economiche non hanno la possibilità di sostituire la propria auto efficiente, funzionante e regolarmente sottoposta a revisione periodica con una nuova. Inoltre molte famiglie hanno la disponibilità di una sola autovettura, che viene sovente usata per esclusive ragioni di lavoro. La richiesta motivata in ben 18 punti potrà essere sottoscritta da tutti coloro che sono interessati al problema e che in questi mesi ci hanno tempestato con pressanti sollecitazioni ad agire in loro soccorso. All'uopo l'Associazione mette a disposizione i propri sportelli sul territorio per firmare la richiesta. Le firme verranno raccolte in questi luoghi ed orari: Trento c/o la sede in Via Muredei,8 il lunedì e il venerdì dalle 9 alle 10 e il mercoledì dalle 16,30 alle 18); al mercato nella mattina di giovedì 28 dicembre e giovedì 3 gennaio); Tione c/oil Patronato Inca da lunedì 8 gennaio e al mercato del 15 gennaio); Borgo Valsugana (al mercato di mercoledì 27 dicembre e c/o la Cgil venerdì 29 dicembre dalle ore 9 alle ore 11); Riva del Garda (c/o il Patronato Inca mercoledì 27 dicembre e mercoledì 3 gennaio dalle ore 9 alle ore 10); Pergine (c/o la Cgil venerdì 29 dicembre dalle ore 10 alle ore 11 e al mercato dei gg. 13 e 20 gennaio nella mattinata); Rovereto (dal 27 dicembre c/o il centralino Cgil in Via Maioliche 57/H e al mercato dei gg.2 e 9 gennaio p.v. nella mattinata).

 

 

TORNA SU