NEWS

Bollette pazze. Federconsumatori: “Trenta non tutela i consumatori.”

La società di Trentino Servizi non tutela gli utenti. Federconsumatori raccoglie le proteste.

Bollette pazze. Federconsumatori: “Trenta non tutela i consumatori.”È bolletta pazza a Trento e provincia. “Abbiamo constatato diverse incongruenze sulle bollette di elettricità e gas della Trenta. Ma l'azienda non vuole intervenire.” Pasquale de Mattheis di Federconsumatori non lesina critiche ai vertici della società che commercializza i prodotti della Trentino Servizi. “Molti consumatori si erano rivolti a noi per verificare i costi a volte esorbitanti delle bollette” spiega de Mattheis. “Insieme allo Spi Cgil, il sindacato dei pensionati, abbiamo incontrato i responsabili di Trenta chiedendo indennizzi e una modifica strutturale delle bollette. Ma non ne vogliono sapere. Se l'atteggiamento resta questo, chiederemo ai consumatori di boicottare l'azienda.” Federconsumatori chiede a tutti gli utenti di Trento e provincia di verificare le proprie bollette. Chiunque riscontrasse anomalie e aumenti sconsiderati per l'energia elettrica e il gas, può contattare la Federconsumatori al numero 0461 303911.

 

 

TORNA SU