NEWS

Telecom. Un comitato per i piccoli azionisti.

Federconsumatori vuole tutelare i diritti dei risparmiatori che hanno investito in Telecom. Per info e adesioni telefonare al 347 8405352

Telecom. Un comitato per i piccoli azionisti.In questi ultimi giorni l’attenzione pubblica è calamitata dal caso Telecom e, in particolare, dal ventilato scorporo del ramo di azienda cui fa capo la telefonia mobile (ex Tim). La possibilità che questa importante azienda venga acquisita da operatori esteri, come è già accaduto in passato a Vodafone e Wind, e che il mercato nazionale rimanga privo di un operatore italiano è un fattore di preoccupazione, soprattutto per le possibili conseguenze a danno degli utenti. La Federconsumatori sta seguendo questa vicenda con grande apprensione anche per un altro fattore di rischio: la questione dello scorporo di Tim, infatti, vede coinvolti gli interessi di milioni di risparmiatori, siano essi azionisti od obbligazionisti. Per quanto riguarda gli azionisti, si tratta di un azionariato molto frazionato e, proprio per questo, estremamente debole. La Federconsumatori del Trentino intende quindi organizzare un “Comitato Telecom” che raccolga anche nella nostra provincia i piccoli azionisti dell'azienda di telecomunicazioni. Con questa iniziativa, che avrà uguali modalità in tutte le regioni italiane, Federconsumatori, intervenendo preventivamente, vuole evitare che si ripresentino casi come Cirio e Parmalat e rappresentare le esigenze di tutti i piccoli azionisti Telecom di fronte alle decisioni poco chiare assunte negli ultimi giorni dai vertici aziendali. Lo sportello “Comitato Telecom Trentino“ si rivolge anche a chi ha problemi bancari, in quanto, aderendo al Comitato il singolo risparmiatore potrà delegare la nostra associazione a rappresentarlo nell’assemblea degli azionisti. Per la prima volta nella storia della Telecom anche un azionariato polverizzato, come quello dei piccoli investitori, potrà costituire massa critica per esercitare un attento controllo sull’operato degli amministratori e far valere i diritti delle minoranze, spesso poco rappresentate nelle assemblee. A quanto ci risulta i piccoli azionisti Telecom a livello nazionale sono milioni e migliaia nella nostra provincia. Tra questi ci sono anche molti lavoratori di Telecom che avevano acquistato azioni all'atto della privatizzazione dell'azienda. Il Comitato si propone di essere particolarmente attivo in vista dell’assemblea degli azionisti che si dovrà pronunciare sullo scorporo della TIM da Telecom Italia. A questa prima fase faranno seguito azioni di tutela, anche in relazione alle adesioni che perverranno all’associazione. Chi è interessato all’iniziativa potrà chiamare il n. tel. 347.8405352, dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 15,30; le iscrizioni al Comitato possono essere effettuate presso la sede Federconsumatori in via Muredei,8 in orario d’ufficio (lunedì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 10.00 e mercoledì dalle 16,30 alle 18.00). In seguito verrà comunicata la prima riunione del Comitato Telecom Trentino.

 

 

TORNA SU