NEWS

Le trasformazioni in atto nell'Europa sociale ed economica

I sindacati dei pensionati propongono una riflessione sul futuro dell'Unione

Le trasformazioni in atto nell'Europa sociale ed economica

In che direzione sta andando l’Europa e, soprattutto, è ancora attuale l’Unione Europea così come la conosciamo oggi? Intorno a queste domande si sviluppa la riflessione proposta dai sindacati dei pensionati trentini, Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilpensionati, mercoledì prossimo, 22 maggio con la tavola rotonda dal titolo “Le trasformazioni in atto nell’Europa sociale ed economica”. L’appuntamento si svolge a partire dalle 9,30 in sala Gabardi, presso la Cgil del Trentino.

I sindacati in queste settimane si sono schierati apertamente a sostegno dell’Europa unita, pur sostenendo la necessità che Bruxelles cambi rotta rimettendo al centro dell’azione politica europea il lavoro, i diritti e lo stato sociale.

Da qui parte la riflessione proposta dalle tre sigle dei pensionati trentini. Dopo l’intervento di Ruggero Purin, segretario provinciale dello Spi a nome dei tre sindacati, interverrà Vittorino Rodaro, già direttore dell’ufficio Pat di Bruxelle, che parlerà sul tema “L’Europa siamo noi”; dunque prenderà la parola Umberto Tulli, docente e ricercatore della scuola di Studi Internazionali dell’Università di Trento che ricostruirà la storia dell’integrazione europea soffermandosi sulle crisi che hanno contrassegnato questo percorso. Infine Walter Cerfeda, presidente di Ires Marche e già segretario della CES, confederazione europea dei sindacati, parlerà di economia nel tempo del sovranismo e della globalizzazione.



 

 

TORNA SU