NEWS

Integrativo Sait, nuovo incontro mercoledì prossimo

I sindacati chiedono ulteriori dati per valutare la proposta del consorzio

E' stato un incontro interlocutorio quello che si è svolto oggi tra la direzione del Sait e i sindacati sulla vertenza del contratto integrativo aziendale.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno presentato una proposta di nuovo contratto integrativo che prevede sia il mantenimento di una parte fissa di retribuzione, in percentuale più ampia per i livelli più bassi, sia una cifra consistente del salario accessorio calcolato con criteri variabili. A queste si aggiungono anche richieste sul piano normativo per migliorare la conciliazione vita lavoro.


Anche Sait ha messo sul tavolo la propria proposta di contratto integrativo. Dal canto loro i segretari di Filcams, Fisascat e Uiltucs, Roland Caramelle, Lamberto Avanzo e Walter Largher, hanno chiesto una serie di dati sulla gestione aziendale per valutare in maniera concreta e precisa la proposta. Per questa ragione le organizzazioni sindacali hanno chiesto di aggiornare un nuovo incontro, fissato mercoledì prossimo.



Trento, 9 gennaio 2019

 

 

TORNA SU