NEWS

XIX Congresso Cgil del Trentino, Franco Ianeselli confermato alla guida della confederazione

Rinnovata l’assemblea generale e il comitato direttivo

XIX Congresso Cgil del Trentino, Franco Ianeselli confermato alla guida della confederazione

Franco Ianeselli è il nuovo segretario della Cgil del Trentino. Lo ha confermato questa sera l’assemblea generale della confederazione, eletta dal XIX Congresso provinciale, con 76 voti a favore, 9 contrari, 4 astenuti e 2 schede bianche.

Segretario generale dal 2015 Ianeselli ha un lungo passato in Cgil. E’ entrato nel sindacato di via Muredei nel 2001 e ha ricoperto diversi ruoli nella confederazione, dove ha seguito le politiche del lavoro e del welfare, e ha guidato la Filt del Trentino (trasporti) tra il 2014 e il 2015.

Guiderà la Cgil del Trentino, che conta oltre 41.000 iscritti e iscritte, per i prossimi quattro anni.


A chiudere il dibattito congressuale è stato Nino Baseotto della segreteria nazionale.

Nel suo intervento Baseotto ha toccato moltissimi temi, dall’Europa alle questioni accoglienza e immigrati, dalla finanziaria nazionale che sfora il deficit ma non investe in sviluppo e lavoro, alla situazione politica del paese. Il segretario nazionale ha dunque ribadito l’impegno della Cgil, che è quello di rimettere al centro il valore e la dignità del lavoro. Impegno – ha rivendicato Baseotto – che il sindacato di Corso Italia in questi anni ha perseguito con determinazione con il Piano del Lavoro, la Carta dei diritti del lavoro, l’accordo sulla rappresentanza e il patto della fabbrica.

Baseotto ha dunque indicato le priorità per il Paese che sono anche i campi su cui continuerà a misurarsi l’impegno sindacale, la disoccupazione giovanile, un fisco più equo, la necessità di coniugare la contrattazione con i diritti, la parità delle donne.


Il congresso ha approvato il documento provinciale “Oltre i confini. L’Autonomia e le sfide per il lavoro ed ha votato (168 sì, 5 astenuti, 30 astenuti) il dispositivo finale che approva la relazione del segretario uscente Ianeselli, assume il dibattito congressuale e le conclusioni del segretario nazionale Nino Baseotto.

I delegati e le delegate hanno eletto il nuovo comitato direttivo composto di settanta componenti (in allegato l’elenco) e la nuova assemblea generale composta da 98 membri (in allegato l’elenco). Sono stati nominati dal congresso anche tre componenti (Franco Ianeselli, Nives Merighi e Manuela Terragnolo) che parteciperanno al congresso nazionale in programma a Bari il prossimo gennaio.



Trento, 6a novembre 2018



Allegati

 

 

TORNA SU