NEWS

Franco Weber è il nuovo segretario della Filctem del Trentino

Lo ha nominato la nuova assemblea generale della categoria, eletta dal congresso dei delegati e delle delegate

Franco Weber è il nuovo segretario della Filctem del Trentino

E' Franco Weber il nuovo segretario della Filctem del Trentino, la categoria che rappresenta il comparto chimico, tessile e degli elettrici.

Weber è stato eletto questo pomeriggio durante il III congresso della categoria dalla nuova assemblea generale con 23 voti a favore su 26 votanti.

Prende il posto di Mario Cerutti che l'ha guidata negli ultimi anni.

Weber si è iscritto trent'anni fa al sindacato degli elettrici, l'allora FLNE-CGIL e ci è rimasto dopo la fusione con i chimici e con il comparto tessile che hanno portato alla costituzione dell'attuale federazione sindacale.

Lavora per la A.I.R spa, società che gestisce i servizi di rete di energia, acquedotto, e fognature nella piana Rotaliana; fin dall'ingresso in azienda, fa parte della RSU.

Da un decennio segue le trattative del comparto per le contrattazioni di secondo livello.

Nel suo intervento programmatico il nuovo segretario ha assicurato massima attenzione alle complesse vertenze aperte nel settore e ha sottolineato il ruolo centrale delle Rsu.

Il congresso si è aperto in mattinata con la relazione del segretario uscente Mario Cerutti. Nel suo intervento Cerutti, dopo una sintetica analisi del contesto economico e sociale nazionale, si è concentrato sul contesto locale, sottolineando anche le difficoltà del settore, in particolare per alcune vertenze complesse ancora aperte, ed ha evidenziato una situazione di crisi non ancora archiviata. “In modo sempre più chiaro si manifestano gli effetti strutturali della crisi – ha detto – di fronte ai quali anche il sostegno della Provincia nei confronti delle aziende fatica e le ricadute sull’occupazione, viste le dinamiche del mercato del lavoro, sono evidenti”. Una situazione di fronte alla quale anche il welfare provinciale, nonostante forme di tutela non previste dalla legislazione nazionale “rischiano di non essere sufficienti”, mentre chi il lavoro ce l’ha deve confrontarsi con un salario fermo.

I delegati e le delegate oggi hanno eletto il nuovo direttivo e la nuova assemblea generale e hanno assunto il documento politico della Filctem del Trentino e approvato quattro ordini del giorno sulle vertenze Aquaspace e Marangoni e sul welfare contrattuale. Approvato anche un ordine del giorno di solidarietà per una lavoratrice Luxottica.

Il congresso ha anche assunto il documento congressuale provinciale.


La nuova assemblea generale è composta da: Bertocco Roberto, Benvenuti Roberto, Boscheri Maurizio, Cocco Giuseppina, Campagna Matteo, Cantini Marco, Capelli Antonio, Cengia Gianfranco, Cerutti Mario, Dimarco Massimiliano, Duro Coroni Valter, Farinati Giordano, Fontana Mauro, Formaini Adriano, Fronza Andrea, Holler Paolo, Iori Barbara, Litterini Egidio, Maffei Andrea, Malesardi Fabiano, Malesardi Lidia, Milanese Paolo, Pandini Andrea, Papa Carlo, Paris Lorena, Postinghel Lorena, Piobbici Marco, Rudari Flavio, Segantini Andrea, Simonazzi Fabio, Trainotti Annalisa, Vecera Francesco, Weber Franco, Zamboni Paolo, Zanella Michele, Zomer Claudio.



Il nuovo comitato direttivo: Bertocco Roberto, Benvenuti Roberto, Boscheri Maurizio, Campagna Matteo, Cantini Marco, Capelli Antonio, Cengia Gianfranco, Cerutti Mario, Duro Coroni Valter, Farinati Giordano, Fontana Mauro, Formaini Adriano, Fronza Andrea, Holler Paolo, Iori Barbara, Litterini Egidio, Maffei Andrea, Malesardi Lidia, Milanese Paolo, Papa Carlo, Paris Lorena, Postinghel Lorena, Piobbici Marco, Rudari Flavio, Segantini Andrea, Trainotti Annalisa, Vecera Francesco, Weber Franco, Zamboni Paolo, Zomer Claudio.



 

 

TORNA SU