NEWS

Sait disdetta il contratto integrativo

​Filcams: "Scelta grave. Si conferma la strategia del consorzio che scarica i sacrifici sui lavoratori"

Con una comunicazione inviata oggi a firma del presidente Dalpalu' Sait ha comunicato la decisione di discettare il contratto integrativo aziendale per tutti i dipendenti del consorzio. Senza un nuovo accordo dal 1° gennaio dell'anno prossimo i lavoratori subiranno pesanti tagli alle retribuzioni. "È una scelta grave che purtroppo conferma la strategia di questi amministratori e cioè di far pagare ai dipendenti i costi di una riorganizzazione necessaria" commenta a caldo il segretario provinciale della Filcams Roland Caramelle. Una decisione, prosegue il sindacalista "che di fatto mette la parola fine ad una positiva storia di contrattazione integrativa". Nei prossimi giorni si concorderanno con i lavoratori tutte le azioni da intraprendere. "C'è tempo fino a fine anno per trovate una soluzione, ma non accetteremo le condizioni dettate dal consorzio in modo unilaterale e a danno dei lavoratori". Per informazioni Roland Caramelle +393481302565

 

 

TORNA SU