NEWS

Oggi sciopero appalti ferroviari

Oggi, lunedì 24 settembre si fermano i lavoratori e le lavoratrici che operano negli appalti del servizio ferroviario del gruppo FS Italiane. Non verrà garantita la pulizia di treni, stazioni e dei servizi accessori. E' il secondo sciopero dopo quello di luglio.
Le principali questioni alla base della mobilitazione sono le procedure di affidamento dei lotti messi a gara con ribassi eccessivi, i continui cambi di appalto che troppo spesso non garantiscono la continuità lavorativa ignorando le clausole sociali. Non mancano i ritardati pagamenti degli stipendi e per quanto riguarda il nostro territorio è doveroso che anche la politica locale intevenga su Rete Ferroviaria Italiana e sulle Istituzioni locali affinché i lavoratori addetti alla pulizia della stazioni possano operare in sicurezza e con tutti gli strumenti necessari. Troppo spesso le stazioni, soprattutto quelle di piccole dimensioni, sono il rifugio di chi è costretto a vivere ai margini della società sono lasciare in uno stato di completo degrado, senz' acque e servizi igienici. In questo contesto i lavoratori degli appalti ferroviari sono costretti ad operare e a garantire la vivibilità delle stazioni in condizioni di lavoro ad oggi, impossibili
Stefano Montani
FIlt CGIL Trentino

 

 

TORNA SU