NEWS

Elezioni Rsu, ottimo risultato della Cgil nei comparti università e ricerca

Sono più che positivi i risultati ottenuti dalla Flc del Trentino nelle elezioni per il rinnovo delle Rsu, che si sono svolte la settimana scorsa.

La Cgil si conferma primo sindacato all'università di Trento ottenendo il consenso di 309 lavoratori su 433 e conquista 6 rappresentanti sugli otto totali. Gli eletti sono Andrea Bommassar, Katia Ruaben, Paolo Bertolini, Flavio Rossi, Pilar Maria Pastor e Carlo Cristofoli. In università ha votato il 71 per cento degli aventi diritto, il 10 per cento in più rispetto alle elezioni del 2015.


Molto buono anche il risultato al Conservatorio dove il sindacato di via Muredei ha ottenuto la maggioranza dei voti (47 su 89 totali ) e un rappresentante, Stefania Tabarelli De Fatis. Infine il centro ricerca Ivalsa- Cnr di San Michele dove Flc conquista due seggi su tre: sono stati eletti Alessandro Chiasera e Monica Cagol.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti che sono un riconoscimento dell'impegno investito in questi anni – ammette la segretaria della Flc Cinzia Mazzacca -. L'elezione delle Rsu sono un importante momento di democrazia per i lavoratori e le lavoratrici e la buona partecipazione al voto dimostra il valore di questo strumento di rappresentanza. Ringraziamo tutte le lavoratrici e i lavoratori che ci hanno dato fiducia e siamo pronti ad affrontare con ancora maggiore impegno e determinazione le sfide che abbiamo davanti”.



Trento, 23 aprile 2018

 

 

TORNA SU