NEWS

Dichiarazione dei redditi 2018

E' già possibile fissare un appuntamento

Dichiarazione dei redditi 2018

Dal 16 aprile è possibile scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate il modello 730 precompilato. La dichiarazione precompilata è utilizzabile esclusivamente per via telematica.Anche quest'anno, però, è possibile rivolgersi ad uno dei centri fiscali abilitati, come il Caaf Cgil del Trentino, per la compilazione e l'invio della propria dichiarazione dei redditi. Si potrà così contare su una consulenza personalizzata, massima correttezza e precisione.

Tra le novità di quest'anno, come ha chiarito Agenzia delle Entrate, c'è l'innalzamento del tetto delle spese per alcune detrazioni fiscali. Tra queste le spese d'istruzione per i figli: le spese sostenute per asili nido, scuole dell'infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale d’istruzione del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale d’istruzione saranno detraibili fino a 717 euro. Viene innalzato da 2mila a 3mila euro il limite dei premi di risultato da assoggettare a tassazione agevolata. Percentuali di detrazione più ampie anche per alcune spese relative ad interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali. Per chi ha figli iscritti ad università fuori sede, per gli anni d’imposta 2017 e 2018 il requisito della distanza, previsto per fruire della detrazione del 19 per cento dei canoni di locazione, si intende rispettato anche se l’Università è situata all’interno della stessa provincia ed è ridotto a 50 chilometri per gli studenti residenti in zone montane o disagiate. Per conoscere l'elenco completo delle detrazioni basta consultare i file allegati.

E' utile ricordare, infine, che in caso di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate, sarà il Caaf a rispondere direttamente, poiché una volta apposto il visto di conformità sui dati inseriti, passa al centro di assistenza fiscale la responsabilità di quanto riportato e dichiarato,incluso quindi il pagamento di imposte, sanzioni e interessi in caso di errori e contestazioni nella dichiarazione dei redditi.

E' già comunque possibile fissare un appuntamento anche presso il Caaf Cgil del Trentino per chiedere la compilazione della propria dichiarazione dei redditi e ricevere la consulenza fiscale necessaria.

Per conoscere orari e giorni di apertura della sede Caaf Cgil durante la campagna fiscale è sufficiente telefonare al numero unico da tutto il Trentino 0461 040111 o al numero 800 730 740 oppure scrivere una email all'indirizzo caaf@cgil.tn.it, oppure accedere all'area riservata del nostro sito sito. Allegato alla pagina 730 si trova l'elenco documenti da portare per la presentazione della dichiarazione dei redditi.


Allegati

 

 

TORNA SU