NEWS

Cgil del Trentino condanna gli atti vandalici contro la sede della Cooperazione

La Cgil del Trentino condanna con fermezza gli atti di vandalismo che la notte scorsa hanno danneggiato la sede della Cooperazione Trentina, dove stasera parlerà il leader della Lega Matteo Salvini. La violenza e l'offesa non sono mai il modo adeguato per esprimere dissenso o contrarietà a posizioni ed opinioni che non si condividono. Atti di questo tipo hanno il solo scopo di alimentare tensioni sociali, di cui né la nostra comunità né l'intero Paese hanno bisogno. Il metodo democratico, nel quale ci riconosciamo, impone che le contrapposizioni si misurino nel confronto, non certo nell'offesa violenta contro chi la pensa diversamente da noi.

Esprimiamo, infine, totale solidarietà anche alla Cooperazione trentina verso cui si è scagliata la rabbia di quanti contestano una visione diversa dalla propria.




Trento, 15 marzo 2018

 

 

TORNA SU