NEWS

Mai più fascismi, Trentino a Roma

Mai più fascismi, Trentino a Roma

C'era anche una delegazione di trentini, molti giovani universitari, alla manifestazione nazionale Mai più fascismi, che si è svolta questo pomeriggio a Roma. L'iniziativa ha visto l'adesione di Anpi del Trentino, Cgil del Trentino, Udu del Trentino, Arci del Trentino, Cisl e Uil, e numerosi cittadini che hanno scelto di sfilare nella Capitale. Dal Trentino sono partiti questa mattina due pullman, a cui si è aggiunto un gruppo di persone che ha raggiunto Roma in treno.

Una manifestazione riuscita: a Roma in piazza sono scese migliaia di persone. Il corteo ha attraversato la città da piazza della Repubblica fino a piazza del Popolo.

“Chiediamo lo scioglimento immediato delle organizzazioni neofasciste per realizzare finalmente la dodicesima disposizione finale della Costituzione che vieta la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del partito fascista”. Così Carla Nespolo, presidente dell’Anpi, ha chiuso dal palco di piazza del Popolo a Roma la manifestazione “Mai più fascismi, mai più razzismi”. “Non temiamo il fascismo – ha aggiunto –, temiamo l’indifferenza, l’ignoranza: dobbiamo far leggere libri ai giovani, portarli a visitare i campi di concentramento: il fascismo è nemico della cultura”.

 

 

TORNA SU