NEWS

Politiche sociali, positiva la sinergia Rovereto-Comunità di Vallagarina

Burli (Cgil del Trentino): scelta che facilita i cittadini e valorizza le professionalità esistenti


“L'ingresso del Comune di Rovereto nella Comunità della Vallagarina per quanto riguarda le politiche sociali è una scelta che va nella direzione da noi auspicata, perché avvantaggia i cittadini e rende più razionale i servizi”. Commenta così Paolo Burli, referente di zona della Cgil del Trentino, il protocollo siglato ieri tra la Città della Quercia e la comunità di valle. “Con questa aggregazione i cittadini avranno un unico punto di accesso per i servizi sociali, con evidenti vantaggi sul piano della soddisfazione dei bisogni – prosegue -. Siamo certi inoltre che ci saranno le condizioni per valorizzare al meglio la professionalità di tutto il personale coinvolto, che sul piano delle politiche sociali territoriali ha rappresentato da sempre un importante punto di riferimento per tutta quest'area”.

La Cgil del Trentino conferma, dunque, il proprio impegno nella costruzione del piano socio-assistenziale di comunità. “Faremo la nostra parte perché tutti trovino risposte, in particolare i soggetti più deboli e bisognosi”, conclude Burli.



Trento, 5 dicembre 2017

 

 

TORNA SU