NEWS

Funzione Pubblica Cgil con Padre Alex Zanotelli: la normativa sui rifiuti va riscritta

Nico Stenico: "Pronti a riprendere le iniziative di mobilitazione"

Funzione Pubblica Cgil con Padre Alex Zanotelli: la normativa sui rifiuti va riscritta«Padre Alex Zanotelli ha ragione, quando afferma che il decreto legislativo regalatoci dal centrodestra nei suoi ultimi giorni di governo in materia di delega ambientale è sicuramente negativo e giustifica una richiesta di revoca al nuovo governo di centrosinistra». Questo il commento di Nico Stenico, sindacalista della Funzione Pubblica Cgil che segue il comparto dell'igiene ambientale, all'intervento di Zanotelli pubblicato oggi dal quotidiano “Trentino”. «I lavoratori del settore e le loro organizzazioni sindacali – ricorda Stenico - hanno esaminato attentamente e denunciato la pericolosità della Legge Delega ben prima della sua approvazione, adoperandosi per sensibilizzare Regioni, Province e Comuni, arrivando a proclamare due giornate di sciopero nazionale con contemporanei presidi effettuati al ministero dell’Ambiente e a Palazzo Chigi. Siamo convinti – prosegue l'esponente Fp Cgil - che la contrarietà emersa in tutto il paese (da parte di sindacati, enti locali, associazioni dei consumatori ed ambientaliste, associazioni datoriali con l’eccezione della Confindustria) non potrà lasciare insensibile il nuovo governo dell'Unione. Saremo comunque vigili e attenti, - conclude Nico Stenico - pronti a riprendere le iniziative necessarie assieme a tutti i soggetti impegnati su questo fronte, qualora anche questo governo non dimostrasse sufficiente coraggio e attenzione all’ambiente, modificando radicalmente il decreto legislativo». 22 maggio 2006

 

 

TORNA SU