NEWS

Caaf Cgil: al via la nuova campagna Icef

E' già possibile fissare un appuntamento per farsi calcolare l'indicatore gratuitamente Novità di quest'anno: la domanda per la componente dell'assegno unico slitta a ottobre

Mancano pochi giorni all'avvio della nuova campagna Icef. Già da adesso è possibile prenotare l'appuntamento presso tutti gli sportelli del Caaf Cgil del Trentino per aggiornare il calcolo dell'indicatore della condizione economica del nucleo familiare, con riferimento ai redditi 2016, cioè quelli dell'ultima dichiarazione dei redditi. Il servizio è gratuito.

Quest'anno, a differenza del passato, i cittadini che intendono fare richiesta per l'assegno regionale, incorporato nel nuovo assegno unico provinciale, dovranno tornare presso i caf abilitati anche ad ottobre, per farsi calcolare l'Icef per questo specifico beneficio. La Provincia renderà possibile l'Icef per l'assegno unico solo a partire dal 1° ottobre 2017.

Oltre che per l'assegno unico l'Icef è lo strumento che permette di accedere a molte agevolazioni tariffarie previste dalla Provincia e dagli enti locali in Trentino quali il trasporto studenti, la mensa scolastica, il prolungamento di orario per le scuole dell'infanzia, gli asili nido, le cure odontoiatriche e i buoni di servizio, oltre all'accesso agli strumenti di sostegno al reddito quali l'assegno di cura e non autosufficienza, l'assegno unico, il contributo per l'affitto, le graduatorie per gli alloggi Itea.

L'Icef serve anche agli studenti universitari, escluse le matricole, che intendono presentare domanda per le borse di studio e gli alloggi universitari.

L'elenco completo dei benefici e delle agevolazioni a cui si accede con la dichiarazione ICEF è sul sito www.cgil.tn.it/Icef. Alla pagina Icef è disponibile anche l'elenco documenti necessari. Registrandosi sul sito della Cgil del Trentino è possibile anche fissare un appuntamento. Per informazioni 0461 040111




Trento, 6 luglio 2017

 

 

TORNA SU