NEWS

Contrasto all'evasione fiscale e al lavoro nero, soddisfazione della Cgil del Trentino per l'impegno della Guardia di finanza

I numeri emersi dal bilancio sull'attività della Guardia di finanza in Trentino Alto Adige dimostrano l'importanza dell'azione delle Fiamme gialle e il fondamentale contributo che il loro impegno ha dato al contrasto dell'evasione fiscale e del lavoro nero. Cgil del Trentino esprime il proprio plauso per l'impegno speso anche, ma non solo, in questo ultimo anno. In un Paese spesso poco attento ai problemi dell'evasione fiscale e ancora non sufficientemente sensibile alla piaga del lavoro nero l'attività delle Fiamme gialle dà un importante contributo materiale e culturale alla nostra comunità. Pagare le tasse e non evadere vuol dire poter contare su un maggiore gettito da destinare a servizi per i cittadini, vuol dire un mercato corretto ma anche una minore pressione fiscale e dunque migliori possibilità di crescita.

Il contrasto al lavoro nero, inoltre, è uno strumento importante per assicurare migliori condizioni di lavoro, anche sul piano della sicurezza. Molto spesso è proprio nelle situazioni di lavoro irregolare che si opera non rispettando le misure di sicurezza e aumentano i rischi per i lavoratori e le lavoratrici, con conseguenze anche molto pesanti.



Trento, 23 giugno 2017

 

 

TORNA SU