NEWS

Mochena, autisti contro la pericolosità della fermata

Questa mattina presidio dei lavoratori di Trentino Trasporti Esercizio sulla SS 47 della Valsugana per chiedere un intervento della Provincia

Protesta dei lavoratori della Trentino Trasporti Esercizio questa mattina sulla strada statale 47 della Valsugana. Gli autisti del servizio extraurbano, liberi dal servizio, hanno organizzato un presidio per denunciare la pericolosità della fermata “Mochena”. La protesta indetta unitariamente dalla federazione provinciali di Filt Cgil Fit Cisl Uil Trasporti, Faisa Cisal e Orsat aveva l'obiettivo di riportare l'attenzione sulla scarsa sicurezza dello stallo, più volte evidenziata dai lavoratori presso le amministrazione competenti. La pericolosità della fermata è stata segnalata in Provincia anche in passato, ma ad oggi non è stata messa in atto nessuna soluzione. Al di là dei diversi progetti scartati nel tempo finora non è stata realizzata nessuna alternativa. Una situazione di rischio per lavoratori, utenti della servizio di trasporto pubblico e automobilisti che non può più essere tollerata.

 

 

Trento, 25 ottobre 2016

 

 

 

 

TORNA SU