NEWS

Mercato del lavoro, Ianeselli: “Bene il nuovo portale di Agenzia. Adesso si migliori l'analisi predittiva dei fabbisogni”

E' importante investire su formazione, orientamento e bilancio di competenze, ma queste misure rischiano di essere poco utili se non inserite in un quadro chiaro e il più aggiornato possibile del mercato del lavoro”. Per questa ragione, per il segretario generale della Cgil del Trentino Franco Ianeselli, il nuovo sistema informatico messo a punto dall'Agenzia del Lavoro “è una notizia positiva, che va nella direzione da noi auspicata di affinare gli strumenti di analisi dei fabbisogni a vantaggio di chi cerca un'occupazione. E' un'ulteriore conferma di come la tecnologia possa essere di aiuto nel miglioramento delle politiche del lavoro e, in generale, delle politiche pubbliche”.

Resta il fatto, comunque, “della necessità di puntare con ancora maggiore determinazione anche su analisi predittive e mirate a conoscere le competenze più richieste dalle imprese e nei territori, rendendo più efficace l'orientamento, sia nell'individuazione dei percorsi scolastici e formativi dei giovani, sia per la riqualificazione professionali di chi affronta un momento di transizione. Su questo c'è ancora molto da lavorare”.

In ogni caso, conclude Ianeselli “il nuovo portale studiato da Agenzia del Lavoro è l'ulteriore conferma del valore che hanno le politiche attive del lavoro nel sostegno sia ai lavoratori disoccupati sia alla crescita della nostra economia. Ed è per questa ragione che devono essere finanziate con risorse adeguate”.

Trento, 18 agosto 2016 

 

 

 

 

TORNA SU