NEWS

Pensioni, domani la manifestazione nazionale a Roma

Nella capitale anche una delegazione dello Spi del Trentino

 

Il sistema previdenziale va profondamente riformato, con misure di maggiore equità sociale. E' per questa ragione che domani, 19 maggio, Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil saranno a Roma per una manifestazione unitaria. Alla mobilitazione parteciperà anche una delegazione di Spi Cgil del Trentino.

Tante le questioni delicate sulle quali i sindacati chiedono un intervento del Governo in tempi rapidi. Tra le priorità a cui l'esecutivo Renzi deve dare risposta ci sono la difesa delle pensioni di reversibilità, la tutela del potere di acquisto per i pensionati, il recupero del danno prodotto dal blocco della rivalutazione, la separazione fra previdenza e assistenza, uguali detrazioni fiscali per lavoratori e pensionati e l'estensione del bonus di 80 euro anche per chi oggi ha una pensione minima.

In piazza verrà ribadita anche la necessità di cambiare la legge Fornero e di arrivare quanto prima alla definizione di una legge quadro per la non autosufficienza.

 

 

Trento, 18 maggio 2016



 

 

TORNA SU