NEWS

Sicurezza sui bus, precisazioni di Filt Cgil, Fit Cisl, Faisa e Uiltrasporti

I segretari: “L'Orsa non ha mai mosso un dito per migliorare la sicurezza degli autisti”

E' quanto meno singolare la soddisfazione dell'ORSA e del suo segretario Pedrotti per un obiettivo, quello della sicurezza degli autisti, per il quale non hanno mai mosso un dito.
Nelle dichiarazioni del rappresentante sindacale sono semplicemente riportate le misure concordate da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal in una riunione con l'assessore Mauro Gilmozzi, avvenuta nel lontano dicembre 2015, assente ORSA
A questa riunione è seguita una lettera inviata a FILT, FIT, UILTRASPORTI e FAISA nelle quali si riportano le linee guida per l a sicurezza: telecamere, sistemi di localizzazione, protezione dell'agente di guida ed intensificazione delle azioni di controllo.
Per ultimo la vendita dei biglietti a bordo è stata concordata a livello nazionale nel lontano 2013, (sempre senza ORSA) dunque sarebbe sufficiente partire con una sperimentazione concordata preventivamente. Pedrotti, dunque, ha scoperto l'acqua calda: ma si sa, chi si accontenta gode.

 

Stefano Montani, segretario Filt Cgil del Trentino

Michele Givoli, segretario Faisa Cisal del Trentino

Massimo Mazzurana, segretario Fit Cisl del Trentino

Nicola Petrolli, segretario Uiltrasporti del Trentino

 

 

TORNA SU