NEWS

Carta dei diritti del lavoro, la Cgil promuove un nuovo statuto per tutti i lavoratori

Oggi la presentazione ufficiale a Roma. Nelle prossime settimane le categorie promuoveranno le assemblee e la consultazione di tutti gli iscritti

Con la presentazione ufficiale oggi a Roma della nuova Carta dei diritti universali dei lavoratori, la Cgil apre una nuova sfida per tutelare ed estendere i diritti di tutte le lavoratrici e i lavoratori.

L'obiettivo è ambizioso: far diventare legge la Carta attraverso una proposta legislativa d’iniziativa popolare.

La carta è una raccolta di norme destinate a tutto il mondo del lavoro, subordinato e autonomo. Con il nuovo statuto la Cgil vuole riformare gli strumenti contrattuali e del diritto del lavoro, preservando quei diritti fondamentali che devono essere riconosciuti ed estesi a tutti, senza distinzione, indipendentemente dalla tipologia lavorativa o contrattuale, perché inderogabili e universali.

Dalle prossime settimane tutte le categorie sindacali della Cgil sono tenute ad organizzare le assemblee sui posti di lavoro. Tutti gli iscritti, infatti, si dovranno esprimere sui contenuti della carta e sull'opportunità di organizzare una serie di quesiti referendari per supportare il nuovo statuto targato Cgil.

Se i lavoratori si esprimeranno a favore dei contenuti, la Cgil nazionale avvierà una campagna di raccolta firme tra tutti i cittadini per portare il disegno di legge all'attenzione del Parlamento.

I contenuti della Carta sono scaricabili sulla pagina facebook di Cgil del Trentino e al seguente link: http://www.rassegna.it/tag/carta-dei-diritti-universali-del-lavoro

 

 

Trento, 18 gennaio 2016

 

 

 

 

TORNA SU