NEWS

Pvb Solution, domani scioperano i lavoratori del Trentino Alto Adige

Braccia incrociate per otto ore contro i licenziamenti

uovo sciopero domani alla PVB Solution. I lavoratori delle sedi trentine e di Bolzano incrociano le braccia contro la scelta dell’azienda di procedere con i licenziamenti. Come noto gli esuberi sono 81. “I dipendenti protestano contro la volontà dei vertici aziendali di procedere con i licenziamenti forzosi – spiega Manuela Terragnolo, segretaria di Fiom del Trentino – che verranno comunicati nei prossimi giorni, ma anche contro la rigidità dimostrata dall’azienda che non ha rispettato i contenuti dell’accordo concordato il 16 settembre scorso scegliendo di far saltare la trattativa”.

Oltre ai licenziamenti il piano aziendale prevede ulteriori consistenti tagli alle retribuzioni, che così come formulati “inciderebbero sui redditi più deboli, attaccando anche gli istituti garantiti dal contratto nazionale”.

I lavoratori si fermeranno per otto ore.

Trento, 14 ottobre 2015 

 

 

TORNA SU