NEWS

Bondone. Rinnovato il contratto aziendale di Trento Funivie

Raggiunta l'intesa sul nuovo contratto integrativo aziendale per i dipendenti della Trento Funivie spa, società che gestisce gli impianti di risalita del Bondone occupando nel periodo invernale una quarantina di lavoratori tra fissi e stagionali.

Il contratto, sottoscritto dalla Filt Cgil e con vigenza fino al 31 ottobre 2016, si caratterizza per l'introduzione di un premio di risultato variabile collegato ai passaggi sugli impianti e alle vendite degli skipass. Secondo Franco Ianeselli, responsabile Filt Cgil del Trentino, si tratta di “un accordo con cui i lavoratori, anche alla luce dei dati di bilancio, hanno fatto la loro parte dando prova di grande responsabilità. Pensiamo che una analoga responsabilità, da declinarsi soprattutto in termini progettuali, sia richiesta a tutti gli altri soggetti impegnati nelle azioni per il rilancio del Bondone”.

Prevista nel nuovo contratto anche l'iscrizione dei dipendenti al fondo di assistenza sanitaria integrativa Sanifonds Trentino. “I versamenti – ricorda la Filt Cgil - avverranno al momento della piena operatività del fondo. Dopo mesi e mesi di gestazione è necessario che il progetto di sanità integrativa cominci a produrre risultati tangibili per i lavoratori”. 

28 novembre 2014

 

 

TORNA SU