NEWS

12 dicembre. Sciopero generale CGIL UIL

A Trento manifestazione con corteo e comizi davanti al Commissariato del Governo. 

12 dicembre. Sciopero generale CGIL UIL

Anche in Trentino venerdì 12 dicembre sarà sciopero generale. L'astensione, che sarà articolata su otto ore o per l'intero turno di lavoro e riguarderà tutti i settori, è stata proclamata da Cgil e Uil a livello nazionale per protestare contro i contenuti del Jobs Act, il disegno di legge delega sul lavoro ora in discussione al Senato, e della legge di stabilità per il 2015 che, secondo i sindacati, non stanzia le risorse necessarie a garantire gli ammortizzatori sociali per i lavoratori colpiti dalla crisi e a sostenere la ripresa economica.

Per Cgil e Uil del Trentino «quella del 12 dicembre sarà una grande mobilitazione per il lavoro e lo sviluppo che unirà tutto il paese, da Bolzano ad Agrigento. Per uscire dalla crisi bisogna infatti che l'Italia intera punti sulla qualità del lavoro e sulla crescita economica sostenibile, obiettivi possibili solo se si abbandonano le politiche di austerity che stanno rallentando l'Europa». Allo sciopero generale del 12 dicembre in Trentino parteciperanno anche le lavoratrici ed i lavoratori della di Stato, Parastato, Provincia ed enti locali in quanto vi aderiscono convintamente anche le organizzazioni sindacali del pubblico impiego di Cgil e Uil, a differenza di quanto deciso da Cisl Funzione pubblica che ha proclamato uno sciopero autonomo per il 1° dicembre.

Il 12 dicembre non potranno invece scioperare le lavoratrici ed i lavoratori di Trentino Trasporti Esercizio in quanto un'altra organizzazione sindacale a livello locale aveva già proclamato una giornata di astensione dal lavoro per la settimana successiva e, in base alla legge sui servizi pubblici essenziali, due scioperi ravvicinati non sono possibili. Il servizio di trasporto pubblico su gomma e quello ferroviario sulla tratta Trento-Malè sarà quindi garantito in tutto il Trentino per l'intera giornata di venerdì 12 dicembre, mentre il traffico ferroviario sulla rete nazionale sarà interessato dallo sciopero generale.

Cgil del Trentino e Uil Trentino stanno ultimando i preparativi per l'organizzazione delle iniziative contestuali alla giornata di mobilitazione. A Trento è infatti prevista una manifestazione provinciale. Alle ore 9 del 12 dicembre è fissato il concentramento in via Verdi da dove partirà un corteo che attraverserà le vie della città per raggiungere la sede del Commissariato del Governo in corso Tre Novembre, dove alle 11 del mattino la manifestazione si concluderà con i comizi dei segretari generali Paolo Burli e Walter Alotti.

Per partecipare alla manifestazione a Trento è possibile prenotare i pullman che partiranno da Rovereto (ore 8.30 - piazza Follone), Riva (ore 8.00 - stazione autocorriere), Arco (ore 8.15 - Casinò), Cles (ore 8.00 - parcheggio Piazza Fiera), Mezzolombardo (ore 8.30 - staz. autocorriere), Borgo Valsugana (ore 8.15 - stazione autocorriere), Pergine (ore 8.40 - stazione autocorriere), Storo (ore 7.40 - bar Pergola) e Tione (ore 8.00 - stazione autocorriere). Per info e prenotazioni è sufficiente telefonare entro mercoledì 10 dicembre al numero 0461 040111 o scrivere una email ad accoglienza@cgil.tn.it indicando nome, cognome, numero di cellulare e luogo di partenza. 

27 novembre 2014

 

 

TORNA SU