NEWS

Cgil. Le giornate del lavoro 2014

Dal 2 al 4 maggio a Rimini dibattiti, confronti e analisi sull'Italia e sulle crisi economica e sociale che attanaglia il mondo del lavoro e che le impedisce di crescere

Cgil. Le giornate del lavoro 2014

Tre giornate dedicate al lavoro. Al lavoro che manca e che è precario, ma soprattutto al lavoro che sarà, se si faranno scelte lungimiranti e strategiche nei vari campi dell'economia e dell'amministrazione pubblica. L'Italia è a un passaggio decisivo e servono idee e proposte concrete per affrontare problemi antichi e nuovissimi. Per questo la Cgil ha scelto una formula inedita per confrontarsi con gli esperti, i ministri e i politici, gli amministratori e i giornalisti. 

Tre giorni dedicati ai vari temi sui quali si confronteranno settanta invitati in 16 dibattiti, che spazieranno dalle pensioni alla legalità, dalla ricerca ai problemi della scuola, passando per le riforme istituzionali, l'immigrazione, la creazione di reti infrastrutturali che ci mettano in collegamento con l'Europa. 

 Tra i dibattiti ci saranno anche una intervista pubblica al presidente della Camera, Laura Boldrini a cura della giornalista Natalia Aspesi su “donne e potere” e due lectio magistralis, una di Romano Prodi sull'Europa, o meglio sulle ingiustizie sociali che sono la base dei nuovi populismi e una sulla ricerca in Italia di Roberto Cingolani, direttore scientifico dell'Iit di Genova . Oltre ai dibattiti e alle lectio magistralis ci saranno spettacoli teatrali, due concerti, proiezioni di film e documentari e letture di testi e altri appuntamenti all'insegna della cultura e della festa. A Rimini, dal 2 al 4 maggio. Un evento sperimentale per la Cgil che quest'anno si colloca non casualmente tra il Primo Maggio e il Congresso nazionale che si terrà sempre a Rimini dal 6 all'8 maggio.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito. I due eventi "Donne e potere" (con Laura Boldrini e Natalia Aspesi – Teatro degli Atti, venerdì 2 maggio ore 21) e "Ferite a morte" (di e con Serena Dandini – Teatro Novelli, sabato 3 maggio ore 21.30) sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti. La distribuzione dei biglietti avverrà dal 2 maggio presso l'Info-point Urp di piazza Cavour dalle ore 11 alle 15 e dalle 17 alle 19.

29 aprile 2014

 

 

TORNA SU