NEWS

Primo Maggio. Le iniziative in Trentino

Recital alle Gallerie di Piedicastello, un confronto sull'Europa sociale a Trento e un concerto ad Avio. Poi, il 6 maggio ad Economia, la consegna dei premi alle migliori tesi di laurea sul lavoro

Primo Maggio. Le iniziative in Trentino

Mentre a livello nazionale fervono i preparativi per il consueto concertone di piazza san Giovanni a Roma e per la manifestazione nazionale di Cgil Cisl Uil che quest'anno si terrà a Pordenone, in occasione della festa dei Lavoratori le confederazioni sindacali trentine organizzeranno una serie di iniziative per animare il Primo Maggio anche nella nostra provincia.

Giovedì mattina Cgil Cisl Uil del Trentino, in collaborazione con Anpi, Arci, Udu e Museo Storico di Trento, a partire dalle 10 alle Gallerie di Piedicastello a Trento propongono un recital di poesie e testimonianze sulla lotta di liberazione dall'occupazione nazifascista di cui fu protagonista anche il movimento sindacale e che resta il fondamento politico, culturale e sociale della Costituzione per la quale l'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Lo spettacolo, dal titolo "Portateli al sole che illumina la Piazza", vedrà protagonisti gli attori Maria Concetta Lucchi, Alfonso Masi e Bruno Vanzo e quelle dei coristi della Corale Bella Ciao che si esibiranno nel repertorio delle canzoni popolari del lavoro e della lotta partigiana.

"invito
A seguire sono previsti dei brevi interventi dei promotori dell'iniziativa, in particolare quelli dei tre segretari generali di Cgil Cisl Uil del Trentino, Paolo Burli, Lorenzo Pomini e Walter Alotti. Infine la mattinana alle Gallerie sarà chiusa dal brindisi delle lavoratrici e dei lavoratori.

Nel pomeriggio di giovedì Primo Maggio si terrà un'altra iniziativa, in collaborazione con l'associazione Politica Responsabile, dal titolo “Cittadinanze. Per una nuova idea di contratto sociale. Esiste un modello sociale europeo?". Alle 18, presso il caffè letterario Bookique al parco della Predara a Trento, Manuel Cruz, docente di filosofia all'Università di Barcellona, Dimitri Deliolanes, giornalista greco, e alcuni sindacalisti di Cgil Cisl Uil del Trentino si confronteranno sulla crisi dell'Unione europea e sulla difficoltà di coniugare competitività economica, promozione del lavoro e tutela dei diritti sociali tra stati nazionali e dimensione comunitaria. A seguire un buffet "europeo" organizzato da Slow Food e poi una serata musicale dal titolo “Scollinare il Novecento...” a cura di Antonio Colangelo Ensemble.

Infine, Cgil Cisl Uil del Trentino sostengono un'iniziativa del circolo Arci di Ala-Avio che il primo maggio organizzerà un concerto ad Avio con alcune formazioni musicali locali che si alterneranno, a partire dalle 11 del mattino e fino alle 23 della sera, sul palco allestito presso il parcheggio di viale Degasperi.

Le iniziative di Cgil Cisl Uil del Trentino per la festa dei lavoratori non si concluderanno però nella giornata del Primo Maggio. Infatti come ogni anno, in collaborazione con l'Università di Trento, le organizzazioni sindacali confederali promuovono il premio alle migliori tesi di laurea sul mondo del lavoro. La premiazione di quattro neodottori, cui seguirà un seminario sul salario minimo legale, si terrà il 6 maggio presso la facoltà di Economia a Trento in via Inama, a partire dalle ore 9.30.

28 aprile 2014

 

 

TORNA SU