NEWS

Rsu Fiom Dana Arco e Rovereto, nessun riavvicinamento a Slai Cobas

Smentita della nota diffusa dallo Slai Cobas sabato 19 ottobre. 

Il comunicato stampa trasmesso stamane agli organi di informazione a firma dello Slai Cobas rsu Dana di Arco va ascritto alla sola responsabilità della suddetta organizzazione. La rsu Fiom di Dana Arco e Rovereto non ne ha mai condiviso i contenuti, né ne ha mai autorizzato la pubblicazione a firma congiunta.

Stigmatizziamo quindi il tentativo di Slai Cobas di strumentalizzare la situazione venutasi a creare ieri in azienda prima di un incontro poi rinviato a data da destinarsi.

Diffidiamo nel contempo Slai Cobas e la rsu Slai Cobas di Dana Arco a diffondere commenti e prese di posizione a nome della nostra rsu, la quale assume i propri orientamenti sempre in maniera collettiva e nel rispetto delle linee sindacali della Fiom e della Cgil nazionali e provinciali, tra i quali, tra l'altro, va ricordato l'accordo inteconfederale del 31 maggio 2013 su democrazia e rappresentanza e la sua auspicabile traduzione in legge.

La Fiom è  una grande organizzazione, rappresentativa della maggioranza delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici in Italia, in Trentino e anche negli stabilimenti Dana di Arco e Rovereto ed è dunque pienamente titolata a sedere ai diversi tavoli di trattativa.

La rsu Fiom Dana di Arco e Rovereto

19 ottobre 2013

 

 

TORNA SU