NEWS

Incidente Riva Expo. Zabbeni (Fillea): “Non abbassare la guardia sulla sicurezza nei cantieri”

Feriti alcuni operai edili coinvolti in un crollo all'interno del padiglione C del centro espositivo della località gardesana. Per il sindacato delle costruzioni va verificata la reale dinamica dell'incidente

Dichiarazioni di Maurizio Zabbeni, segretario generale della Fillea Cgil del Trentino

«La dinamica e le cause dell'incidente di oggi all'interno del padiglione C del centro fieristico di Riva del Garda vanno accertate in ogni dettaglio e individuate in ogni singolo aspetto. Oggi infatti non si può ancora dire se l'incidente sia stato frutto di incuria, di fatalità o di un errore di progettazione delle strutture che hanno ceduto.

Il fatto che siano stati coinvolti tanti operai, seppur usciti senza ferite gravi dell'incidente, testimonia però la necessità di non abbassare mai la guardia sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, in particolare nel settore delle costruzioni.

Su questa vicenda va quindi fatta piena luce per evitare che casi come questo o altri situazioni potenzialmente anche più pericolose per la vita dei lavoratori edili abbiano a riproporsi. La sfida della prevenzione non può essere messa in un angolo neppure nei momenti di crisi più profonda del sistema economico e sociale. È in primo luogo una questione di civiltà».

15 aprile 2013

 

 

TORNA SU