NEWS

Scuola. Il 18 marzo nuovo confronto Provincia e sindacati sulla

Dichiarazioni di Gloria Bertoldi, segretario generale Flc Cgil del Trentino

«L'incontro di stamane è servito a fare il punto sulle proposte di revisione contrattuale avanzate dalla Provincia per contenere la spesa per l'istruzione a carico del bilancio provinciale di circa 8 milioni di euro a regime. Come organizzazioni sindacali, abbiamo unitariamente ribadito all'amministrazione provinciale la necessità di salvaguardare gli attuali livelli occupazionali nella scuola pubblica a carattere statale e di garantire agli studenti e alle famiglie la qualità dell'offerta formativa.

Dentro questo quadro, abbiamo garantito la prosecuzione del tavolo di confronto dando la disponibilità a trattare una diversa articolazione di alcuni istitutiti contrattuali, attualmente vigenti, per quel che riguarda le attività aggiuntive del personale docente, in particolare le 40 ore annuali previste dal contratto provinciale per gli insegnanti di ogni ordine e grado e le 70 ore riferite ai docenti delle scuole secondarie superiori.

In questo modo, il contenimento della spesa avverrebbe a carico dei finaziamenti accessori alla scuola in Trentino ed evitando il ricorso alla revisione delle norme che disciplinano il dimensionamento  degli organici attualmente previsti. L'amministrazione provinciale si è impegnata a quantificare puntualmente gli effetti di risparmio prodotto da alcune di queste modifiche contrattuali entro il prossimo 18 marzo quando è convocata una nuova riunione del tavolo di trattativa tra sindacati e amministrazione».

7 marzo 2013

 

 

TORNA SU