NEWS

Assegni di cura. Già programmato vertice sindacati-Provincia

Lo comunicano Cgil Cisl Uil del Trentino che nei giorni scorsi avevano chiesto un confronto con l'assessore Rossi. Appuntamento venerdì 15 marzo


Dichiarazioni di Paolo Burli, Lorenzo Pomini e Walter Alotti, segretari generali di Cgil Cisl Uil del Trentino

«La necessità di una adattamento continuo dei parametri per l'accesso e di una revisione delle modalità di utilizzo dell'assegno di cura introdotto lo scorso autunno è stata sollevata dalle nostre organizzazioni sindacali fin dal varo del regolamento attuativo.

Considerato l'andamento delle richieste giunte ai patronati in questi primi mesi dall'avvio degli assegni di cura, in anticipo sui tempi previsti dal protocollo d'intesa tra Cgil Cisl Uil e Giunta provinciale, nei giorni scorsi abbiamo chiesto all'assessore Rossi di fare il punto della situazione.

L'incontro, che servirà anche ad effettuare una verifica dell'andamento del servizio di assistenza odontoiatrica e a discutere le modalità di introduzione dell'Icef per il pagamento da parte delle famiglie del servizio alberghiero RSA, si terrà venerdì 15 marzo al pomeriggio».

13 marzo 2013

 

 

TORNA SU