NEWS

Foreg 2013. Trattativa e attivo dei delegati

La Fp Cgil denuncia una contrazione di risorse per i dipendenti degli enti locali. Lunedì 25 primo incontro in Apran, martedì 26 assemblea dei delegati della Fp Cgil

Lo scorso 18 gennaio la Giunta provinciale ha approvato una delibera che detta le direttive all'Apran per avviare la trattativa sul Foreg per il 2013 ed anni seguenti. Lo stesso giorno abbiamo diramato un comunicato stampa attraverso il quale stigmatizzavamo l'atteggiamento della Pat che tende a sottrarre le risorse per la produttività a salari che hanno già perso oltre il 10% del potere d'acquisto rispetto a cinque anni fa e tenta di spaccare il fronte dei lavoratori penalizzando in particolare quelli di comuni, comunità e Apsp.

Inoltre, si mette in atto una sorta di ricatto nei confronti dei comuni e delle Apsp che dovranno trovare nei propri risparmi le risorse per erogare al 100% il Foreg 2013. Risorse che non sarà possibile reperire se non licenziando personale assunto a tempo determinato, alimentando ancora fratture tra il personale a tempo indeterminato e personale precario.

Sostanzialmente si vuole affermare il principio che dal 2014 la produttività per il personale del comparto enti locali si finanzierà solo con le economie di gestione e non più attraverso lo stanziamento delle consolidate risorse contrattuali; che vuol dire rinunciare a circa 1.000 euro calcolati sul livello C base.

Per fortuna, all'epoca della firma dell'Accordo sul Foreg,la Fp Cgil del Trentino ha preteso ed ottenuto, contro il parere della Cisl in testa, una clausola di salvaguardia che tenesse indenne l'ammontare delle vecchie quote A) e B) dell'ormai ex fondo di produttività che ora si tenta di aggirare ma troveranno ancora contraria, e se necessario sulle barricate, la Fp Cgil.

Il 25 febbraio in Apran prenderà avvio la trattativa, il giorno dopo, 26 febbraio 2013, è convocato un attivo dei delegati Enti Locali PAT, Comuni, Comunità di valle e Apsp per affrontare immediatamente la tematica esposta.

19 febbraio 2013

 

 

TORNA SU