NEWS

Patto competitività. Il direttivo Cgil ratifica il protocollo con la Provincia

Approvato anche il bilancio di previsione per il 2013.

Il direttivo della Cgil del Trentino, riunito oggi nella sede di via dei Muredei, ha ratificato la firma del protocollo d'intesa tra Provincia e parti economiche e sociali intitolato “Nuove azioni per la produttività e la competitività del Trentino”.

In un documento, approvato a maggioranza con sette voti contrari, il direttivo della Cgil del Trentino afferma l'importanza dei punti salienti del protocollo firmato lo scorso 5 dicembre: impegno comune all'estensione della contrattazione di secondo livello aziendale e territoriale, incentivi fiscali alle imprese che accrescono l'occupazione o la propria dimensione aziendale, meccanismi di accesso al credito e il nuovo assetto degli ammortizzatori sociali che, grazie all'attuazione della delega alla Provincia, garantiranno migliori trattamenti alle lavoratrici e ai lavoratori in Trentino.

Il direttivo ha poi sottolineato l'impegno di tutta l'organizzazione a rivedere il modello contrattuale scaturito dall'accordo nazionale sulla produttività tra associazioni datoriali e organizzazioni sindacali, accordo non sottoscritto a livello nazionale dalla Cgil. Nel corso dei lavori il direttivo ha anche approvato il bilancio di previsione della confederazione per il 2013.

18 dicembre 2012

 

 

TORNA SU