NEWS

Strage di Capaci. Il sit in a Trento

Ventesimo anniversario dell'attentato in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Vito Schifani, Antonio Montinaro
e Rocco Dicillo. La manifestazione di Cgil Cisl Uil del Trentino

Strage di Capaci. Il sit in a Trento

Il 23 maggio del 1992 sull'autostrada A29 Trapani-Palermo la mafia ordì uno attentato in cui rimasero uccisi il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo. 
57 giorni più tardi fu il giudice Borsellino ad essere assassinato a Parlermo in via d'Amelio insieme a cinque componenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Per commemmorare il ventennale dei due attentati e per chiedere che venga fatta piena luce sul recentissimo attentato di Brindisi dove ha perso la vita la giovane studentessa Melissa Bassi, Cgil Cisl Uil del Trentino organizzano oggi, mercoledì 23 maggio, alle ore 18.30 un sit in presso la sede del Commissariato del Governo in via Santa Croce a Trento.

Oltre alle associazioni degli studenti, al presidiodi Trento parteciperanno i segretari generali delle tre organizzazioni sindacali, Paolo Burli, Lorenzo Pomini ed Ermanno Monari.

23 maggio 2012 

 

 

TORNA SU