NEWS

Aquaspace Rovereto, approvato il contratto integrativo: 400 euro annui d'aumento

Filtea Cgil: «Intesa che può fare da apripista anche per altre fabbriche tessili»

Aquaspace Rovereto, approvato il contratto integrativo: 400 euro annui d'aumentoAll'Aquaspace di Rovereto – fabbrica tessile che occupa 140 dipendenti e produce filati per moquette - si sono concluse le assemblee per l'approvazione del contratto integrativo aziendale. Un'intesa, sottolinea il segretario generale Filtea Cgil del Trentino Mariano Campana, che prevede miglioramenti sostanziali per quanto riguarda sia la parte normativa che quella salariale. Tra i punti qualificanti dell'accordo, secondo la Filtea Cgil, l'aumento di quattrocento euro annui del premio di partecipazione e l'inquadramento al 3° livello super per 10/12 dipendenti, mentre verrà riconosciuta anche agli operai la possibilità di usufruire di permessi retribuiti per visite mediche in corso d'anno e di utilizzare permessi per ex festività, previa telefonata prima dell'inizio del turno. La votazione sull'accordo ha trovato l'assenso di quasi la totalità dei lavoratori. Campana auspica che «questa intesa possa fare da apripista anche per altre aziende del settore, sul versante delle relazioni sindacali e della tutela dei lavoratori». 19 gennaio 2006

 

 

TORNA SU