NEWS

Somministrazione. Ci sono i fondi nazionali per il sostegno al reddito

Entro il 30 marzo è possibile richiedere fino a 1.300 euro per chi è disoccupato 

Mancano pochi giorni alla chiusura dei termini per accedere al sostegno al reddito dedicato alle lavoratrici e ai lavoratori in somministrazione, quelli che un tempo si chiamavano interinali. La data ultima per presentare la richiesta alle agenzie di somministrazione anche in Trentino è stata fissata infatti al 30 marzo prossimo.

L'accesso ai fondi per il sostegno al reddito è stato riattivato grazie ad un accordo tra il Ministero del Lavoro e le organizzazioni sindacali. Il beneficio può raggiungere la cifra massima di 1.300 euro. I requisiti per accedere a questi strumento sono i seguenti: aver maturato un'anzianità di lavoro di almeno 78 giornate in somministrazione a partire dal 1° gennaio 2008 e, successivamente, essere stati disoccupati da almeno 45 giorni continuativi prima della data dichiarata nella domanda, non aver già beneficiato della misura di sostegno in questione e non aver percepito prestazioni pubbliche di sostegno al reddito di importo pari o superiori a 1.300 euro nei sei mesi precedenti la maturazione del requisito.

Come detto però le domande sono presentabili presso tutte le agenzie di somministrazione solo fino al 30 marzo 2012. Il Nidil Cgil del Trentino invita quindi tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori che pensano di aver maturato i requisiti per questo intervento, a rivolgersi tempestivamente alle sedi sindacali o direttamente alle agenzie di somministrazione.

9 marzo 2012

 

 

TORNA SU