NEWS

Marsilli 1914. Il tribunale ammette l'azienda al concordato preventivo

Come aveva auspicato la Flai Cgil del Trentino, è arrivata a tempo di record la decisione del Tribunale di Rovereto: la Marsilli 1914 SpA in liquidazione è stata ammessa oggi alla procedura di concordato preventivo. 

«Siamo ovviamente molto soddisfatti – commenta Stefano Montani, segretario generale della Flai Cgil del Trentino – della celerità della decisione e per questo ringrazio, anche da parte dei lavoratori, il tribunale di Rovereto. Ora chiediamo al commissario di predisporre al più presto la richiesta di cassa integrazione straordinaria per il 45 lavoratori ex Marsilli affinché possano godere, come stabilisce la legge, di un altro anno di integrazione salariale prima di essere collocati in mobilità, se nel frattempo non si riuscisse ad individuare un imprenditore capace di rilevare e rilanciare l'azienda».

2 dicembre 2011

 

 

TORNA SU