NEWS

Ex Michelin. Burli (Cgil): “Stupore e sconcerto di fronte alla scelta di rimettere in discussione l'intitolazione a Mattei”

Dichiarazioni di Paolo Burli (segretario generale della CGIL del Trentino)

«Apprendiamo con stupore e sconcerto della decisione della commissione toponomastica del comune di Trento di mettere in discussione l'intitolazione di una via nel quartiere ex Michelin al sindacalista Beppino Mattei. La storia, l'impegno e i valori di Mattei rappresentano compiutamente tutto il mondo del lavoro e la sua aspirazione ad una sempre maggiore giustizia sociale. Per questo chiediamo ai consiglieri comunale di sottrarre la figura di Mattei alla sterile ritualità dello scontro politico, riaffermando una volta per tutte la necessità di ricordalo all'interno di un luogo, l'area ex Michelin, che l'ha visto protagonista di una storia di impegno civile e sociale».

1 dicembre 2011

 

 

TORNA SU