NEWS

Pulizie Apss. Trovato l'accordo per il cambio di appalto

Intesa tra Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Trasporti e Manutencoop che subentra a Dussman dal 1° ottobre. Dopo due giorni di trattative confermati tutti addetti oggi in forze e sancito un diritto di precedenza per i contratti a termine

Dopo due giorni di estenuanti trattative, questa sera è stata raggiunta l'intesa per tutelare le lavoratrici e i lavoratori interessati al cambio di appalto per la gestione del servizio di pulimento e sanificazione dell'Azienda sanitaria provinciale. La associazione temporanea di imprese capeggiata dalla Manutencoop, che dal Primo ottobre subentrerà nell'erogazione del servizio alla Dussmann, ha concordato con le organizzazioni sindacali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Trasporti di confermare tutti e 720 gli addetti attualmente in forze a Dussmann.

Da martedì e fino a giovedì le lavoratrici e i lavoratori saranno chiamati a sottoscrivere il nuovo contratto di lavoro con le società componenti la ati aggiudicataria dell'appalto. L'accordo prevede inoltre il diritto di precedenza nell'assunzione anche per i lavoratori attualmente assunti con contratto a termine, mentre le parti hanno sottoscritto anche un impegno a sedersi intorno ad un tavolo per valutare eventuali necessità organizzative derivanti da nuove procedure richieste dall'Apss nell'erogazione del servizio nei complessi ospedalieri e ambulatoriali pubblici.

A conclusione della trattativa, la Filcams Cgil del Trentino conferma che provvederà a mettere in atto una capillare campagna di informazione per dare tutte le notizie utili al personale coinvolto nel cambio di appalto e, nei prossimi giorni, i funzionari della categoria offriranno la propria consulenza a tutti i lavoratori chiamati a sottoscrivere il nuovo contratto di lavoro.

23 settembre 2011

 

 

TORNA SU