NEWS

Vertenze precari scuola. Bertoldi (Flc Cgil): “Personale di ruolo per tutti i posti in organico”

Sono stati depositati i primi ricorsi di insegnanti precari per la ricostruzione di carriera e per il riconoscimento dei posti di ruolo. Anche la Flc Cgil del Trentino ha fornito supporto ai precari intenzionati a presentare la propria istanza e nei prossimi giorni, l'ufficio legale presenterà i primi ricorsi al tribunale di Trento. «Si tratta – avverte la segretaria generale della Fl c Cgil del Trentino – di una vertenza aperta in tutta Italia che sta producendo una nuova giurisprudenza nel campo. Anche in Trentino molti insegnanti impiegati a tempo determinato hanno deciso di tutelare i propri diritti per via legale».

Ma per la Flc Cgil del Trentino la via primaria per giungere ad alleviare le conseguenze più nefaste dell'annoso problema della precarietà è quella di un accordo con l'amministrazione della scuola, a livello nazionale come a livello locale. «Il tema infatti – aggiunge Bertoldi – è quello di arrivare alla copertura del 100% dei posti in organico con personale docente e non docente stabile e quindi con contratto a tempo indeterminato. Questo è l'obiettivo che ci siamo prefissi: tutti i posti vacanti debbono essere assegnati in via definitiva a personale di ruolo. E proprio nei giorni scorsi, abbiamo raccolto la disponibilità della Provincia a concretizzare questo impegno».

Lo scorso 14 settembre, in un vertice tra sindacati della scuola e amministrazione provinciale, si è infatti convenuto sull'opportunità di aprire un tavolo tecnico di confronto per procedere a tante nuove immissioni in ruolo per portare dal 95% al 100% il grado di copertura dei posti vacanti con personale a tempo indeterminato, congiuntamente alla riflessione su un nuovo sistema di reclutamento del personale insegnante in modo da evitare che un giovane abilitato impieghi anni prima di diventare di ruolo. Su quest’ultimo punto la Flc Cgil verificherà nel merito le proposte della Giunta provinciale, quando verranno effettivamente presentate.

21 settembre 2011

 

 

TORNA SU