NEWS

Obblighi formativi per i cassintegrati con integrazione al reddito

L'Agenzia del lavoro fissa le condizioni per accedere nel 2011 alle integrazioni provinciali al reddito. Obbligo formativo sospeso per i cassintegrati che abbiano lavorato almeno un giorno nel primo semestre

L'Agenzia del Lavoro, con una delibera del proprio consiglio di amministrazione, ha fissato gli obblighi formativi per le lavoratrici e i lavoratori sospesi per cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga che nel corso del 2011 beneficino delle integrazioni provinciali al reddito (1 euro o 1,5 euro per ora di sospensione) previste dal protocollo d'intesa tra Provincia e parti sociali dell'11 febbraio 2011.

Qui di seguito le condizioni e gli esoneri:

  • frequenza di un corso di formazione per ciascuno dei semestri in riferimento ai quali è erogata l'integrazione al reddito, nella misura minima dell'80% della durata complessiva del singolo corso;
  • l'obbligo formativo va assolto entro il 30 settembre per il primo semestre ed entro il 31 marzo dell'anno successivo per il secondo;
  • è ammessa la frequenza di corsi di formazione finanziati, organizzati dall'Agenzia del Lavoro o di corsi organizzati da altri soggetti, purché certificati da idoneo attestato di frequenza;
  • i corsi organizzati da altri soggetti, devono essere idonei a favorire la ricollocazione professionale del lavoratore (anche quelli obbligatori nell'ambito del rapporto di lavoro);
  • è previsto l'esonero se nel periodo di sospensione non sono disponibili corsi per sospesi, finanziati o organizzati dall'Agenzia del Lavoro, o se questi si svolgono in un luogo che dista più di 50 km o 80 minuti dalla residenza/domicilio o qualora nel semestre precedente il lavoratore abbia già frequentato corsi del medesimo contenuto e durata rispetto a quelli disponibili;
  • per il solo primo semestre 2011, sono esonerati dall'obbligo di formazione solo coloro che riprendono l'attività lavorativa entro il 30 giugno 2011 e sono altresì esonerati coloro che al termine della sospensione maturano i requisiti pensionistici.

 

 23 giugno 2011

 

 

TORNA SU